I dati iniziali di affluenza non lasciano dubbi: 100.000 visitatori nei primi giorni e week end da record dopo l’inaugurazione al pubblico del 15 novembre 2017 del parco agroalimentare situato nei dintorni di Bologna. Attratti dalle numerose attività, i visitatori possono girovagare a piedi o con le bici a disposizione tra i 2 ettari di campi e stalle all’aperto, le botteghe e i mercati, le fabbriche e i luoghi di

All’opera in diversi contesti, stiamo contribuendo all’allestimento del più grande parco al mondo sulla meraviglia della biodiversità agroalimentare italiana: un’area di circa 100.000 mq, attraversabile  a piedi o con le biciclette (fornite gratuitamente e dotate di tre ruote con carrello e frigorifero), in cui visitare 40 fabbriche contadine, 40 ristoranti, 6 giostre educative, 2 ettari di campi e stalle, 2.000 varietà agrarie di piante coltivate e più di 200 animali, oltre