“Ogni pittore di questo gruppo ha la propria luce; la qualità e la sostanza della luce essendo diversa in ognuno di loro; la coincidenza di poetica non comporta coincidenza di stile o di poesia. Il fascino e la verità della mostra sta proprio in questo, nell’unire intorno a una comune idea, e quasi filosofia, della pittura, artisti molto diversi.”

Un breve video di “Arc Zero”, l’installazione dell’artista australiano James Tapscott per il Japan Alps Art Festival. Un arco di nebbia sovrasta un ponte che conduce al tempio…. semplicità ed emozione!

Art Stop Monti si pone l’obiettivo di aprire alcuni spazi della stazione metro Cavour alla creatività di artisti under 30. L’open call ha come finalità un’esposizione temporanea, in un luogo inusuale ma altamente frequentato, volta a dare visibilità alle giovani eccellenze artistiche nazionali ed internazionali, creando così un’occasione che funga da vetrina per i nuovi talenti. Ad ogni partecipante è chiesto di riflettere sull’ambiente “stazione” e di realizzare un lavoro

Sabato 5 novembre al museo Magi ‘900, il museo d’arte delle eccellenze artistiche e storiche a Pieve di Cento, è stata inaugurata una nuova sala permanente dedicata alla femminilità nella Belle Époque, con dipinti, sculture, manifesti, incisioni e riviste di Boldini, Bonzagni, Corcos, Dudovich, Helleu, Martini, Ehrenberger, Rops, Toulouse-Lautrec e altri protagonisti dell’arte europea tra Ottocento e Novecento. Il percorso espositivo, di cui abbiamo realizzato, in collaborazione con Minerva Edizioni,