“I materiali bidimensionali sono diventati un hot-topic della scienza della materia. In particolare si prospettano sviluppi importanti nel settore dei semiconduttori grazie all’uso di grafene e di una classe di materiali ultrasottili, i dicalcogenuri dei metalli di transizione, per realizzare circuiti integrati. Il recente volume 2D Materials for Nanoelectronics, è il primo trattato completo su questi materiali e sulle loro applicazioni in dispositivi nanoelettronici.”

Continua la lettura su: http://grafene.cnr.it/non-solo-grafene-i-materiali-2d-per-la-nanoelettronica/

Per condividere...
Share on LinkedInPin on PinterestShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrBuffer this pageEmail this to someone